Segnalazioni

>>Il magistero di Arturo Colombo

Il magistero di Arturo Colombo

2019-11-11T07:34:58+00:0004 Ottobre 2019|Segnalazioni|

Giovedì 10 ottobre, ore 18.00.
Sala Facchinetti – Della Torre, Società Umanitaria, Via San Barnaba 48 – Milano.

A tre anni dalla scomparsa, proprio in una delle sale dove è stato sovente relatore affabile e arguto, la Società Umanitaria ha deciso di ricordarne la poliedrica figura di storico, giornalista, intellettuale.

Arturo Colombo (1934-2016), professore emerito dell’Università di Pavia, ha insegnato Storia delle dottrine politiche all’Università di Pavia e Storia dei partiti all’Università di Firenze. Allievo di Vittorio Beonio- Brocchieri, è stato uno studioso di altissimo valore, autore di una vasta bibliografia di volumi, da “Teorie politiche e dialettica democratica” (1974) a “Padri della patria. Protagonisti e testimoni di un’altra Italia” (1983), da “Ritratti di carta”(1986) a “Voci e volti dell’Europa” (2009), e di centinaia di articoli per numerose riviste scientifiche, tra cui Il PoliticoNuova Antologia e Il Pensiero Politico.

Intellettuale impegnato e partecipe del dibattito culturale e civile del Paese, sempre coerente con gli ideali del Risorgimento e dell’antifascismo democratico, ha impersonato come pochi gli ideali dell’“altra Italia”, promuovendo e organizzando incontri, convegni, pubblicazioni, corsi di aggiornamento per insegnanti. Giornalista erudito, ha collaborato sistematicamente con quotidiani, dall’Avanti! alla Voce Repubblicana, dal Resto del Carlino al Corriere della Sera (dove ha scritto ininterrottamente dal 1964) e infine al Corriere del Ticino (per un certo periodo firmandosi “A. Colombo Giberti”, omaggio al nome che suo padre, il pittore Augusto Colombo, usava durante la Resistenza), sempre ricordando – fin dalla scelta dei titoli – la lezione di Dino Buzzati: “l’importante è imparare a scrivere con la calamita, nel senso che i lettori bisogna saperli attrarre fin dal primo rigo, e tenerli avvinti fino alla fine”.

Durante l’incontro, verrà presentato il volume “La cultura dell’impegno tra storia e giornalismo. Scritti per Arturo Colombo”, a cura di Silvio Beretta e Marina Tesoro (Viella, 2019), una raccolta di saggi e testimonianze di colleghi, amici, allievi e personalità del mondo giornalistico, che ne delineano la personalità di studioso originale, di acuto giornalista e di appassionato educatore civile.