>Persona
Persona2018-06-11T21:03:47+00:00

Camillo Rognoni

Scheda redatta da Maria Cristina Brunati

Milano, 12 ottobre 1851 - Loveno di Menaggio (Co), 1 luglio 1907

Attività
Avvocato

Figlio di Ernesto (1823 - 1888) e di Clementina Cazzani (1823 - 1894).

Come il padre, figura di spicco della massoneria milanese, si dedicò agli studi giuridici laureandosi all'Università di Pavia e intraprendendo poi la professione di avvocato.

Di idee radicali, nel 1900 divenne presidente della Congregazione di carità di Milano, incarico che mantenne fino al mese di maggio 1905. Durante il mandato alla guida della Congregazione di carità, nel 1902, fu nominato presidente del Comitato per i ricoveri notturni gratuiti di Milano. In tale veste promosse la fondazione dei Ricoveri notturni Levi (1905) e ne tenne la presidenza fino alla morte.

Fu inoltre membro del Consiglio degli Istituti clinici di perfezionamento. 

Sposato con Adele Garovaglio (1856 - 1947), non ebbe figli.

Si spense a Loveno di Menaggio il 1° luglio 1908.

In sua memoria, nel 1909, venne aperta una sottoscrizione che consentì l'incisione di una lapide e l'esecuzione di un ritratto ad olio opera del pittore Enrico Ravetta da esporre nella sede dei Ricoveri Notturni di via Soave.